Sabato, 19 Gennaio 2013 15:33

Programma 2013

Scritto da

Il programma di attività del settore beach-volley per il 2013 è articolato su 3 momenti di aggregazione che si svolgeranno

durante l'estate dal mese di maggio fino a settembre.

 

- Il primo appuntamento sarà il 2° torneo UISP per società.

 

  L'anno scorso  la nostra squadra si è ben comportata arrivando al secondo posto dopo una finale molto combattuta. 

  Quest'anno il campionato provinciale si articolerà nelle settimane da metà maggio a metà giugno.

- Nei giorni 29 e 30 giugno si svolgerà il 6° memorial Perazzoli aperto a tutti coloro che vogliono cimentarsi contro squadre

  "miste" provenienti da tutta la provincia e dala quelle limitofe. Questo appuntamento è il nostro "fiore all'occhiello" in quanto, 

  oltre ad una partecipazione negli anni sempre maggiore, ci dà la possibilità di effettuare una donazione all'associazione

  cremonese cura del dolore ACCD.

- Nel mese di agosto si svogerà il torneo sociale ASL aperto ai soli soci per incontrarsi e scontrarsi con sportività sulla sabbia.

  

   

  

Martedì, 11 Dicembre 2012 14:39

PIZ LEVICO 1908 M - domenica 13 gennaio 2013

Scritto da

Il programma escursionistico inizia con una facile ciaspolata alla cima Piz Levico 1908 m.

Si parte dal passo di Vezzena e in 2 ore si giunge, seguendo una strada forestale, alla spettacolare cima, punto d'osservazione privilegiato sulla Valsugana, sul Gruppo del Brenta e sulle Tre Cime del Monte Bondone.

Dopo una sosta e un breve pranzo al sacco, si ridiscende al passo di Vezzena.

Passo di Vezzena è posto nel territorio dei grandi altopiani trentini, Folgaria-Lavarone-Luserna, e apre verso il territorio vicentino verso Asiago.

A Passo Vezzena è possibile fare sci nordico nel Centro Fondo Millegrobbe e sci alpino direttamente al passo.

A questa escursione possono quindi partecipare anche coloro che volessero approfittare per fare una giornata di sci di fondo in un rinomato ed esteso Centro Fondo e sci alpino in un comprensorio piccolo e poco frequentato.

Vicino al passo è possibile degustare ed acquistare prodotti tipici trentini e vicentini.

Venerdì, 07 Dicembre 2012 08:42

Programma 2013

Scritto da

L'attività escurisonistica dell'anno 2013 inizia, insolitamente, con un'escursione a una facile cima trentina: il Piz Levico 1908 m e non, come di consueto, a un rifugio. Il Piz Levico sorge sull'ultimo altopiano trentino, altopiano che poi s'alunga per arrivare ad Asiago, in terra veneta. E' un'escursione molto semplice, su strada forestale e il Piz s'erge e s'allunga isolato sulla Valsugana, dominando il lago di Levico.

Il programma delle uscite continua con una semplice ciaspolata in terra emiliana, al rifugio Cesare Battisti 1761 m per terminare, per quanto riguarda le uscite invernali, con il week-end al rifugio Arp 2421 m in val d'Ayas.

Le proposte primaverili iniziano con un'escursione lontana, in terirtorio altoatesino dove non è impossibile dover utilizzare ancora le ciaspole: rifugio Pio IX 2524 m sulle Alpi Breonie. Terra di ghiacciai e di traversate solitarie non ci impediranno di accedere comodamente al rifugio sull'itinerario glaciologico, leggendo le tabelle informative che ci descriveranno puntualmente il territorio attraversato. Le uscite proseguono con la tradizionale escursione in terra ligure, compiendo un altro tratto del Sentiero Verdeazzurro: Devia Marina - Bonassola, itinerario con scarso dislivello, ma con appaganti scorci. Tornando poi alle uscite montane, è prevista, ai primi di giugno, una ferrata in terra toscana, sulle Alpi Apuane, dove chi volesse ricominciare a percorrere questi sentieri verticali troverà ampia soddisfazione:

Giungendo l'estate le escursioni si fanno necessariamente più impegnative, ma sempre come impegno fisico e non come difficoltà tecniche da mettere in campo. Il rifugio Battaglione Alpini Monte Granero 2377 m in Alta Val Pellice sarà l'escursione decisamente più impegnativa, anche se potrà essere spezzata fermandosi al rifugio Jarvis 1732 m da  cui transiteremo. Luglio offre l'opportunità di raggiungere, anche con poco impegno, uno spettacolare rifugio alpino: il rifugio 5° Alpini in Val Zebrù. L'accesso è impegnativo, 4 ore, ma possono essere comodamente dimezzate utilizzando la navetta del Parco che conduce fino alla Baita del Pastore a quota 2168 m. La Val Zebrù è inserita nel comprensorio del Parco Ortles-Cevedale e ne costituisce il cuore, contornata da tutte le cime più affascinanti della zona. Come tutti gli anni è prevista anche una ferrata impegnativa e la proposta di quest'anno è caduta sulla Ferrata Piazzetta al Piz Boè 3152 m. A quest'escursione possono partecipare anche coloro che non sono in grado di salire lungo la verticale ferrata, arrivando al Piz Boè e al rifugio Capanna Fassa posto alla cima con un comodo sentiero che parte dal Sass Pordoi. Arrivare al Sass Pordoi non è difficile: salendo lungo il sentiero che s'insinua all'interno di una spaccatura spettacolare o salendo comodamente con la funivia che in 4 minuti sale i 700 metri di dislivello.

Capitolo a parte il trekking che quest'anno percorrerà in lungo e in largo la zona dolomitica compresa tra Cadore e Misurina facendo base al rifugio Carducci 2297 m. Il primo giorno si percorrerà tutta la Val Giralba che s'insinua verso i massicci dolomitici da Auronzo di Cadore. Il secondo giorno si salirà al monte Popera, un tremila dolomitico facile da salire e dove è richiesto solo sicurezza di passo e null'altro. L'ultimo giorno si entrerà nel regno delle Tre Cime di Lavaredo inanellando numerosi rifugi conosciuti e famosoi: rifugio Zgmindy-Comici, rifugio Pian di Cengia, rifugio Locatelli, rifugio Lavaredo e rifugio Auronzo. Si potranno vedere da vicino sia il Monte Paterno che le Tre Cime di Lavaredo, entrano nella leggenda delle Dolomiti. Come ultimo sforzo, non obbligatorio, si potrà percorrere il filo di cresta dei Cadini di Misurina seguendo il percorso attrezzato Bonacossa, transitando dal rifugio Fonda-Savio prima di discendere al Lago di Misurina dove questo affascinante e spettacolare trekking giungerà a compimento, specchiando la nostra soddisfazione nelle acque chete del famoso lago dolomitico.

La chiusura del programma avverrà al rifugio Dante Livio Bianco 1910 m nel territorio cuneese. Escursione aperta a tutti che coronerà questo programma costituito da valli famose, ma poco frequentate e da un trekking dolomitico che rimarrà nei cuori di chi parteciperà.

 

CALENDARIO ESCURSIONI

  • DOMENICA 13 GENNAIO - PIZ LEVICO 1908 m (escursione con ciaspole)
  • DOMENICA 17 FEBBRAIO - RIF. CESARE BATTISTI 1761 m (escursione con ciaspole)
  • SABATO 23 - DOMENICA 24 MARZO (2 GIORNI) - RIF. ARP 2446 m (escursione con ciaspole)
  • SABATO 20 APRILE - RIF. PIO XI 2542 m (escursione montana - possibilità di effettuarla con ciaspole)
  • DOMENICA 19 MAGGIO - TRAVERSATA DA DEIVA MARINA A BONASSOLA (escursione collinare vista mare)
  • SABATO 1 GIUGNO - FERRATA TARDINI-GALLIANI (ferrata moderatamente difficile - no principianti o neofiti)
  • SABATO 15 GIUGNO - RIF. BATTAGLIONE ALPINI MONTE GRANERO 2377 m (escursione montana)
  • SABATO 6 LUGLIO - RIF. 5° ALPINI 2877 m (escursione montana)
  • SABATO 10 AGOSTO - FERRATA PIAZZETTA - RIF. CAPANNA FASSA 3152 m (ferrata particolarmente difficile - escursine al rifugio facile)
  • VENERDI' 23 - DOMENICA 25 AGOSTO (3 GIORNI) - RIF. CARDUCCI 2297 m (trekking dolomitico con possibilità di ferrata media)
  • DOMENICA 15 SETTEMBRE - RIF. DANTE LIVIO BIANCO 1910 m (escursione montana)

 

Nel week-end scorso la Canottieri Eridanea ha affrontato la partita di recupero della 2a giornata, rinviata per la concomitanza con la Festa del Torrone in città, e la 4a sul campo della Faustina Lodi.

Terza giornata amara, quella svolta ieri al CRAL ASC di Cremona, per la canottieri Eridanea.

Dopo il rinvio della seconda giornata contro SAN ZENO di domenica scorsa, per la concomitanza con la Festa Del Torrone in città, ieri sono arrivati a calcare il campo della struttura polivalente i giocatori del TC Treviglio.

Si è svolta domenica 9 Novembre, all'interno della struttura polivalente del CRAL ASC, la prima giornata della Coppa Comitato Lombardia 2012/2013 del Gruppo B Maschile che vedeva affrontarsi la soc. Canottieri Eridanea (che gioca le proprie partite interne al CRAL) contro la Pol. Ghisalbese.

La società Canottieri Eridanea (nella quale militano due soci del CRAL ASC) ha stretto una collaborazione con il CRAL ASC che le permetterà di svolgere le proprie partite interne della Coppa Comitato Lombardo 2012/2013 sul campo del CRAL, all'interno della Struttura Polivalente.

In questo modo, oltre a poter vedere i propri soci giocare, si potranno anche vedere giocatori di una certa levatura, visto che proprio al termine della scorsa stagione tennistica la Canottieri Eridanea è stata promossa in Serie C, grazie anche alle vittorie di Riccardo Manfredi e Andrea Oneta.

Un'occasione da non perdere per gli appassionati tennistici del CRAL (e non solo!)

Giovedì, 01 Novembre 2012 19:22

Squadre Agonistiche 2012/2013

Scritto da
Formazione D1 Maschile Formazione D3 Femminile
Atleta Classifica   Atleta Classifica
BATTAGLIA Andrea 4.3   ALZINI Gloria 4.6
BORDINI Matteo 4.NC   CASONI Giada 4.5
CERNUZZI Cristian 4.NC   FONDA Annalisa 4.4
FANTI Alan 4.3      
GUERRIERI Gianfranco 4.6      
ONESTI Giovanni 4.5      
RONCA Roberto 4.5      
SARTORELLI Luca 4.3      

Le classifiche sono aggiornate all'annata 2012

Come oggi anno intendiamo riunire tutti gli appassionati della montagna per una cena a cui farà seguito la presentazione del Programma Escursionistico dell'anno entrante. E' un'occasione per ritrovarci dopo l'ultima, splendida, escursione al rifugio Tita Secchi, e per stringere nuove amicizie con qualche futuro partecipante.

La cena si terrà VENERDI' 30 NOVEMBRE alle ore 20,00 (costo indicativo 25 € bevande incluse) e alle ore 21,15 inizierà la presentazione del Programma Escursionistico nella stessa sala.

Coloro che volessero partecipare alla cena sono pregati di comunicare la propria adesione entro sabato 24 novembre a:

AROLDI ANDREA

Mercoledì, 19 Settembre 2012 16:39

Scuola tennis 2012/2013

Scritto da

Sono aperte le iscrizioni per la SCUOLA TENNIS per bambini e ragazzi dai 5 ai 16 anni, organizzata dall'Associazione Vento di Tennis del maestro Riccardo Manfredi presso il CRAL ASC.

Sono previsti dei giorni di prova gratuiti, presso il CRAL, il 24, 26 e 28 settembre, dalle ore 15:30 alle ore 17:00 per i ragazzi delle Scuole Medie e Superiori, e dalle ore 17:00 alle ore 19:00 per i ragazzi delle Scuole Elementari.

Per maggiorni informazioni, potete consultare la locandina della scuola.

Pagina 9 di 9

In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Proseguendo nella navigazione ci consenti di utilzzare i cookie.

Approvo
© 2016 CralAsc. Tutti i diritti riservati. Realizzato da www.softriz.it