Sabato, 17 Marzo 2018 17:01

Dosso Costalta

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Gruppo Escursionistico del CRAL ASC propone, per soci e non, una escusione al

Dosso Costalta 1955 m

Sabato 17 Marzo

ESCURSIONE CON CIASPOLE
Tempo complessivo: 4,00 ore
Dislivello complessivo: 500 m
Partenza parcheggio CRAL: ore 6:00

Classico itinerario con le ciaspole da Passo Redebus alla cima del Dosso Costalta nella parte sud-occidentale del Lagorai, spartiacque tra l’altopiano di Pinè e la Val dei Mocheni.

Costalta è una delle cime più belle della Val dei Mocheni, valle incantata a soli 15 km da Trento. Dalla cima si ha una vista quasi ineguagliabile di tutto l’arco alpino, con possibilità di spaziare dal Monte Baldo alla Cima Tosa del Brenta, dal Carè Alto all’Ortles e da Merano 2000 allo Sciliar.

Il punto di partenza è Passo Redebus, raggiungibile dalla Valle dei Mocheni (direzione Palù del Fersina) o da Baselga di Piné.

Il percorso inizia presso il bivio per la Malga Combroncoi, sul lato della Valle dei Mocheni. Posteggiata la macchina si procede lungo la strada in direzione Dosso di Costalta C’è la possibilità di scegliere tra la strada forestale o il più ripido sentiero n°404, entrambi con destinazione Malga Cambroncoi, che si raggiunge dopo circa 1 ora di cammino.

L’alpeggio è molto bello e merita una piccola sosta, prima di continuare sempre sul sentiero n°404 che ci porta alla meta di Cima Costalta dopo un’altra ora di cammino ripido. Il ritorno avviene sulla stessa strada dell’andata.

AROLDI ANDREA
3298997559

Letto 167 volte Ultima modifica il Domenica, 18 Marzo 2018 23:23

In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Proseguendo nella navigazione ci consenti di utilzzare i cookie.

Approvo
© 2016 CralAsc. Tutti i diritti riservati. Realizzato da www.softriz.it