Sabato, 28 Dicembre 2019 15:56

Città di Carpi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Gruppo Escursionistico del CRAL ASC propone, per soci e non,

Rifugio Città di Carpi 2110 m

Sabato 28 Dicembre 2019

ESCURSIONE SU SENTIERO INNEVATO
Tempo complessivo: 5:00 ore
Dislivello complessivo: 356m
Partenza parcheggio CRAL: ore 6:00

L’incanto del Lago di Misurina, i Cadini innevati, una cena in rifugio e il ritorno alla luce delle pile

Il Rifugio Città di Carpi, sorge sulla Forcella Maraia a 2110 m, nel Gruppo dei Cadini di Misurina, in una splendida posizione panoramica. Vi si gode una eccezionale visita sulle Marmarole, Sorapiss, Croda dei Toni, Cristallo e Tofane.

Il modo più semplice per accedervi è dal Lago di Misurina sul comodo sentiero n. 120 (parte dell’alta Via Dolomitica n. 4), percorso che può essere ulteriormente accorciato utilizzando la seggiovia per il Rifugio Col de Varda 2115 m.

Il sentiero come il rifugio sono esposti a sud e quindi nelle belle giornate si è inondati di sole. Il rifugio è un punto di partenza per vie ferrate, traversate, alte vie nel Gruppo dei Cadini.

Si lascia l’auto a Misurina 1.770 m, nei pressi della seggiovia per il rifugio Col de Varda.

Si prende il largo sentiero nr. 120 con direzione rifugio Col de Varda e rifugio Citta’ di Carpi, che sale abbastanza ripido nel bosco, passando sotto i cavi della seggiovia. Poi incrocia la strada forestale e si continua su questa fino ad un bivio: si prende a sx con direzione rifugio Col de Varda che si raggiunge: splendido punto panoramico!

A questo punto si ritorna fino al bivio precedente, si prende a sx con direzione rifugio Citta’ di Carpi, sempre sentiero nr. 120, posizionato a Forcella Maraia.

Per il ritorno si segue l’itinerario di salita fino al bivio per il rifugio Col de Varda che si raggiunge per la cena. Rifocillati si prende a sx con direzione Misurina, stazione a valle della seggiovia Col de Varda: alla luce delle pile e con il favore di un cielo stellato si rientra al parcheggio.

Info: AROLDI ANDREA - 3298997559

Letto 38 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Gennaio 2020 16:02
Altro in questa categoria: Malga Cere 1713 m »

In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Proseguendo nella navigazione ci consenti di utilzzare i cookie.

Approvo
© 2020 CralAsc. Tutti i diritti riservati. Realizzato da softriz.it